Forum news

Tutte le news e gli argomenti di attualità di cui si parla nel mondo


Non sei connesso Connettiti o registrati

blitz e blocchi anti G8

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 blitz e blocchi anti G8 il Mar Lug 07, 2009 8:30 pm

Roma, blitz e blocchi anti G8: 10 arresti
Delegazione manifestanti in questura

Presidio a Piazza Barberini. In mattinata impedito l'accesso alla Roma-L'Aquila. In fiamme cassonetti. In Abruzzo 5 denunce


ROMA (7 luglio) - Blitz contro il G8 nella capitale sulla tangenziale, a Piramide, Testaccio e in via Cilicia. Tensione alla Sapienza e Roma Tre: calci a camionette della Guardia di Finanza e lanci di bottiglie. Dieci dei 36 manifestanti fermati sono stati arrestati. In manette anche un minore. La procura ha aperto un fascicolo sui disordini. Presidiata dalle forze dell'ordine piazza Barberini per la manifestazione del pomeriggio. All'Aquila denunciati 5 francesi. A Torino blitz nella sede della Rai contro i 21 arresti di ieri per il G8 delle università.

Piazza Barberini blindata per la manifestazione del pomeriggio. Dopo due ore di presidio, i manifestanti, alcune centinaia, si sono mossi in corteo risalendo via Barberini, "chiusi" dagli agenti in tenuta anti-sommossa che hanno bloccato ogni altra via d'accesso alla piazza. Polemiche tra manifestanti e polizia durante il presidio per la chiusura con un cancello mobile di via Veneto dove c'è la sede dell'ambasciata Usa. «Via il cancello o niente sit-in» aveva detto Paolo Di Vetta della rete No G8. Un coro di fischi e di "assassini" ha salutato il passaggio in testa al corteo dei poliziotti.

Corteo verso la questura. I partecipanti al presidio anti G8 vogliono raggiungere la questura di Roma per protestare contro gli arresti di questa mattina. Il corteo aperto dallo striscione "liberi tutti e tutte i compagni e le compagne subito" da largo Santa Susanna è giunto in piazza della Repubblica, al grido di "Roma, libera, Roma libera". La piazza è presidiata da uno schieramento di forze dell'ordine. In particolare via Nazionale è bloccata da agenti in assetto anti sommossa. Le forze dell'ordine hanno chiesto lo scioglimento della manifestazione.

Aggrediti giornalisti, fotografi e operatori. Dal corteo sono volate bottiglie contro i giornalisti e i fotografi. Qualche manifestante ha tentato di sottrarre le macchine fotografiche e le telecamere a fotografi e operatori che hanno reagito. Il lancio, da parte di un gruppo con il volto coperto ha scatenato la reazione - e poi la rissa - degli altri partecipanti al corteo. Già da qualche minuto parte dei manifestanti chiedeva al gruppo di togliersi i fazzoletti dal volto. Le scaramucce verbali sono continuate per un po', mentre alla spicciolata gran parte dei manifestanti lasciava la piazza. La delegazione di manifestanti che aveva chiesto di parlare con i dirigenti della questura sugli arresti avvenuti si è recata a San Vitale e in piazza se ne attende il ritorno. Il gruppo più radicale, alcune decine di persone, si è diretto verso la stazione Termini, seguita dall'elicottero delle forze dell'ordine. Appena il gruppetto ha lasciato la piazza, si è sentita una forte esplosione causata da un petardo.

Blitz questa mattina. Dieci arresti tra i 36 fermati: in manette anche un minore italiano. Gli arrestati dovranno rispondere per gli incendi a cassonetti e pneumatici, del possesso di oggetti contundenti e atti a offendere oltre che del blocco stradale. Tra i fermati 9 stranieri di cui 4 svedesi, 2 tedeschi, uno svizzero, un francese e un polacco. I fermi sono avvenuti all'Ostiense, al Tiburtino e sul lungotevere. Altri manifestanti sono partiti dalla facoltà di Architettura di Roma Tre a Testaccio. La procura ha aperto un fascicolo: violenza e resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento i reati ipotizzati.

Il blocco dello svincolo Roma-L'Aquila. Una cinquantina di no global ha effettuato un blocco presso lo svincolo dell'A24 sulla tangenziale nei pressi del Verano. Con tende da campeggio, transenne e indossando caschi da lavoro gialli e bandierine arancioni con la scritta «crisi in corso», hanno bloccato la circolazione per circa 20 minuti. Il gruppo che ha innalzato striscioni con le facce dei capi di Stato e urlato slogan contro Berlusconi e contro i Grandi della Terra si è poi dileguato prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Sono stati gli stessi automobilisti a spostare le transenne. Il blocco è stato fatto «per difendere gli aquilani dall'invasione del G8».

Da via Cilicia all'Ostiense l'azione dei manifestanti. In via Cilicia un gruppo di circa 30 persone vestite di nero e con caschi in testa ha dato fuoco intorno alle 9 di stamattina a dei copertoni di auto. Poi si sono diretti verso la Piramide dove sono stati presi di mira cassonetti. Circa un centinaio si è nascosto all'interno dell'università Roma Tre. Per i cassonetti dati alle fiamme l'Ama ha annunciato che si costituirà parte civile.

Bottiglie contro agenti fuori Roma Tre. Alcuni manifestanti, allontanandosi da Piazzale Ostiense hanno lanciato bottiglie, sassi e dei «fumoni» contro le forze dell'ordine.

Alla Sapienza camionette GdF prese a calci. Fuori dall'ateneo un corteo di circa cento studenti dell'Onda arrivati da via de Lollis, stavano tentando di arrivare a piazzale Aldo Moro. Ma le camionette della Guardia di Finanza gli hanno sbarrato la strada. Uno dei mezzi ha tamponato l'altro e i manifestanti, alcuni con caschi e il volto coperto, hanno preso d'assalto una camionetta con calci, pugni rompendo un vetro. Il corteo all'esterno della città universitaria non era autorizzato.

A Cinecittà uno striscione di 15 metri anti G8 è stato appeso sul palazzo dell'Ina Assitalia coprendo lo «storico» orologio che sovrasta la piazza con la scritta: «Banche, governi, assicurazioni: solo crisi e illusioni. No al G8».

Sequestrati sampietrini, un estintore, alcune casse con bottiglie di vetro vuote, un carrello della spesa per contenere i vari oggetti, un coltello a serramanico, un palo di ferro, uno scudo in plexiglass artigianale, fumogeni, una mazzafionda e due striscioni viola con su scritto «V-strategy». Sequestrato anche un «vademecum anti repressione» con consigli per i manifestanti (cosa fare se la polizia chiede i documenti) e una mappa di Roma scaricata dal web con una lista di luoghi simbolo della lotta dei no-global come sedi di banche, agenzie immobiliari.

I manifestanti denunciano: rallestramenti da parte delle forze dell'ordine. Alcuni studenti di Roma 3 raccontano di essere partiti da Testaccio in corteo (V-strategy) verso Piramide «ma - raccontano - alcuni sono stati fermati dalla polizia in borghese e abbiamo subito da loro rastrellamenti nel quartiere Testaccio». «Eravamo in 200, siamo stati anche caricati dalla polizia all'altezza della stazione Ostiense - hanno aggiunto gli studenti - poi a Testaccio, dove ieri erano stati occupati alcuni edifici di Architettura a Roma 3, si è scatenata una caccia all'uomo. I ragazzi sono stati inseguiti all'interno del quartiere, sembravano veri e propri rastrellamenti con irruzioni delle forze dell'ordine in bar e locali che si sono tradotti in fermi e dieci arresti solo nel nostro quartiere». I manifestanti hanno anche riferito che la Guardia di Finanza, a bordo di camionette, ha sparato lacrimogeni all'interno del quartiere Testaccio per disperdere i gruppetti.

Presidi a Padova e Torino, blitz alla sede Rai nel capoluogo piemontese per protestare contro l'arresto di 21 persone per gli scontri di maggio al G8 delle università nel capoluogo torinese. A Padova una delegazione del movimento dell'Onda ha organizzato un sit-in davanti al carcere. A Torino presidio nell'atrio di Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche. Alla sede Rai una cinquantina di manifestanti hanno fatto irruzione negli uffici: «non ce ne andremo - dicono - finché non saremo intervistati per dire la nostra sugli arresti di ieri».

Denunce all'Aquila. Cinque giovani francese, fermati all'Aquila dai carabinieri sono stati trovati in possesso di mazze ed altri oggetti: sono stati denunciati a piede libero per detenzione di materiale atto ad offendere.

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=64703&sez=HOME_SCUOLA&ssez=UNIVERSITA

Il Messaggero

Visualizza il profilo http://16sdm8-ldpb16.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum