Forum news

Tutte le news e gli argomenti di attualità di cui si parla nel mondo


Non sei connesso Connettiti o registrati

Scoperti sei finti poveri tra il capoluogo e Cittadella

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Padova, vivevano nelle case popolari
ma avevano Porsche, barca e ville


PADOVA (25 giugno) - Una serie di falsi poveri sono finiti nel mirino delle fiamme gialle padovane, che hanno scandagliato le situazioni reddituali e patrimoniali di assegnatari delle vecchie "case popolari", che presentano indici di capacità contributiva non in linea con i redditi dichiarati.

Scoperti tre padovani assegnatari di case popolari che nei parcheggi degli alloggi tenevano una Porsche Cayenne, una Porsche Carrera 911, una Volkswagen Tuareg ed una Jaguar, veicoli dal valore complessivo di circa 300.000 euro. A Cittadella scoperti invece tre "poveri" imprenditori , proprietari rispettivamente di una BMW M3, una Porsche Carrera S911 ed una Porsche Carrera 911. Dalla successiva attività investigativa è emerso un tenore di vita da vip e redditi effettivi non dichiarati pari a oltre 1 milione di euro.

Un quarantanovenne, titolare di una ditta di abbigliamento, oltre alla Porsche "Carrera 911" del valore di 76.000 euro, risulta essere proprietario di una villa in città e di una casa in Sardegna, per un reddito complessivo ricostruito dalle fiamme gialle di quasi 250.000 euro. A fronte di tale ricchezza, negli ultimi quattro anni aveva dichiarato in media un reddito annuale pari a 2.500 euro.

Un trentaduenne, titolare di una ditta immobiliare, oltre alla BMW "M3" del valore di 66.000 euro, risulta proprietario di una moto Ducati "Supersport", di un autocaravan Mercedes "Viano", di una barca a vela di 13 metri "Bavaria 42" del valore di 120.000 euro, di 5 immobili tra ville ed appartamenti in città e in una nota località montana, per un reddito complessivo ricostruito dalla Guardia di finanza pari a circa 500.000 euro. Negli ultimi quattro anni aveva dichiarato mediamente un reddito annuale di 12.750 euro.

Caso analogo per un trentottenne, socio di una azienda dedita al commercio di legname, oltre alla Porsche Carrera S911 del valore di 68.000 euro, risulta essere proprietario di una moto BMW, per un reddito complessivo ricostruito di quasi 200.000 euro, mentre negli ultimi quattro anni aveva dichiarato in media un reddito annuale di 7.000 euro.

Complessivamente l'attività di controllo nei confronti dei soli sei "falsi poveri" - di cui le fiamme gialle non hanno resi noti i nomi - ha permesso ai finanzieri del Comando Provinciale di Padova di accertare l'occultamento all'Erario di redditi effettivi pari a oltre due milioni di euro.

il Messaggero

Visualizza il profilo http://16sdm8-ldpb16.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum