Forum news

Tutte le news e gli argomenti di attualità di cui si parla nel mondo


Non sei connesso Connettiti o registrati

Bollette in calo dal primo luglio

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Bollette in calo dal primo luglio il Mer Lug 01, 2009 11:10 am

Bollette in calo dal primo luglio:
luce -1%, gas -7,7%


ROMA (30 giugno) - Da mercoledì gli italiani risparmieranno sulle bollette di luce e gas. Si tratta di un calo rispettivamente dell'1% e del 7,7%. Il calo medio totale ponderato è di circa il 5,7%. Per la spesa delle famiglie ci sarà un riparmio, quindi, di 85 euro su base annua.

Lo rende noto in un comunicato l'Authority per l'energia precisando che la spesa della famiglia tipo si riduce di circa 5 euro per l'energia elettrica e di 80 euro per il gas naturale. In calo anche il Gpl (gas di petrolio liquefatto) distribuito in rete: - 1%, con una minore spesa di 6 euro su base annua.

Si tratta della terza diminuzione dell'anno: a gennaio, infatti, le bollette elettricità erano state ridotte del 5,1% e poi nuovamente del 2% in aprile. Per il gas le riduzioni sono state dell'1% a inizio anno e poi del 7,5% in aprile. Con l'attuale aggiornamento, le riduzioni complessive dall'inizio del 2009 diventano: per il gas - 21% (al netto delle imposte) e - 15,4% (al lordo imposte). Per l'energia elettrica, invece, - 8,4% (al netto imposte) e - 8% (al lordo imposte).

Un risparmio totale lordo di 212 euro rispetto al 2008. Ipotizzando di applicare il prezzo di dicembre '08 ai consumi annui di una famiglia tipo e quello di luglio '09 agli stessi consumi, queste riduzioni portano ad un risparmio totale lordo (gas ed energia elettrica) di 212 euro (-13,1%).

Oltre a queste diminuzioni, che derivano in gran parte dal calo dei prezzi petroliferi internazionali dei mesi passati, spiega il presidente dell'Authority Alessandro Ortis, «vanno considerati i risparmi aggiuntivi derivanti dal bonus elettrico per le famiglie in condizioni di disagio. Già oggi -osserva- quasi un milione di famiglie ha fatto domanda al proprio Comune e 600 mila di esse sono già state ammesse al beneficio. A questa misura sociale seguirà l'ormai imminente attivazione del bonus gas, con validità retroattiva da gennaio 2009».

Lo scorso anno famiglie e piccoli consumatori hanno subito l'impatto dello tsunami petrolio ma dopo il picco storico di oltre 140 dollari/barile nel luglio 2008, con il manifestarsi della crisi economica globale, in meno di cinque mesi le quotazioni sono precipitate sotto i 40 dollari/barile.

Il Messaggero

Visualizza il profilo http://16sdm8-ldpb16.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum