Forum news

Tutte le news e gli argomenti di attualità di cui si parla nel mondo


Non sei connesso Connettiti o registrati

La Casa Bianca: splendido lavoro presidenza italiana su agenda G8

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

La Casa Bianca: splendido lavoro presidenza italiana su agenda G8

Washington: gli Usa non hanno telefonato agli sherpa
Nyt: troppe carenze, il summit lo guidi Obama


ROMA (8 luglio) - La presidenza italiana «ha fatto uno splendido lavoro» nell'organizzare l'agenda del vertice. E' il commento della Casa Bianca dopo l'articolo del Nyt secondo il quale a causa delle carenze organizzative italiane, il summit dovrebbe guidarlo il presidente Barack Obama. Continua quindi la polemica con la stampa estera dopo che The Guardian aveva scritto che l'Italia non è idonea a presiedere il summit,

Obama: l'Italia ha dimostrato una forte leadership. Il commento positivo sul lavoro svolto dall'Italia nella gestione del summit è stato confermato da Barack Obama nell'icontro con Napolitano al Qurinale: «il governo italiano - ha detto - ha dimostrato una forte leadership».

«Oh, quel G8» è il titolo dell'articolo nel quale si legge che «l'inescusabile carenza organizzativa dal governo italiano ospite» oltre alla «debolezza politica di molti leader che vi partecipano, non lasciano spazio all'ottimismo», e «se questa sessione (del G8) deve giustificare il tempo e gli sforzi, il presidente Obama dovrà assumere la guida. «È tempo per lui di capitalizzare il credito che si è guadagnato in diplomazia negli ultimi sei mesi». Il New York Times scrive anche che «tradizionalmente, l'ospite è colui che dà il la, fissa i temi e l'agenda di queste riunioni. Ma il primo ministro italiano, Silvio Berlusconi, ha diretto molte delle sue energie politiche nelle ultime settimane a cercare di schivare le accuse della stampa». «Spettacolo: forse. Leadership: no», scrive il giornale Usa.

La Casa Bianca inoltre definisce «falsa» la notizia che gli Stati Uniti avrebbero fatto telefonate agli sherpa del G8 per preparare l'agenda del vertice per sopperire a presunte inadeguatezze italiane. «Non è assolutamente vero - ha detto Mike Froman, il funzionario della Casa Bianca che è anche lo sherpa Usa al G8 -. Abbiamo fatto una conferenza telefonica per preparare il G20 di Pittsburgh a settembre. Ma questo non ha niente a che fare col G8».

Il Messaggero

Visualizza il profilo http://16sdm8-ldpb16.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum