Forum news

Tutte le news e gli argomenti di attualità di cui si parla nel mondo


Non sei connesso Connettiti o registrati

Il Milan ingaggia lo statunitense Onyewu

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 Il Milan ingaggia lo statunitense Onyewu il Mar Lug 07, 2009 7:59 pm

Il Milan ingaggia lo statunitense Onyewu
Torna Nesta: spero problemi superati


MILANO (7 luglio) - È Oguchi Onyewu il primo acquisto estivo del Milan: il difensore centrale americano, 27 anni, di origini nigeriane, arriva in Italia dallo Standard Liegi.

Onyewu ha anche passaporto belga e ha sottoscritto con i rossoneri un contratto con scadenza 30 giugno 2012. «Quest'operazione - si legge in una nota del Milan - testimonia, una vota di più, gli eccellenti rapporti di amicizia fra la nostra società e lo Standard Liegi».

Nato a Washington il 13 Maggio 1982 e cresciuto nel college della Clemson University, Onyewu ha vinto due campionati in Belgio con lo Standard Liegi, con cui ha giocato 117 gare (6 gol) in campionato. L'americano si è messo in mostra poi nella recente semifinale di Confederations Cup in cui gli Stati Uniti hanno battutto la Spagna. Onyewu ha militato anche nel Metz, nel La Louviere e nel Newcastle. Con la nazionale Usa ha vinto la Gold Cup nel 2005 e nel 2007 e vanta 38 partite e 5 gol.

Torna Nesta. I primi due allenamenti stagionali non possono bastare per dire che il recupero è completato al 100 per 100 dopo l'infortunio alla schiena che gli è costato l'intera passata stagione, ma Alessandro Nesta si sente bene ed è fiducioso di aver superato i guai fisici. «Ho fatto i primi allenamenti e mi sento bene, penso e spero di aver superato il problema dell'anno scorso - spiega il difensore a Milan Channel -. Sono riuscito a dare continuità al lavoro, ho lavorato molto, il vero test adesso sarà quando andremo negli Stati Uniti, con tante partite ravvicinate. Ma i dolori sono andati via, sono fiducioso».

Anche se, come ha già sperimentato Nesta, i nuovi metodi di allenamento di Leonardo sono piuttosto faticosi («pensavamo fosse più leggero perché svolto con la palla: in realtà abbiamo faticato molto»), il vero test sarà in partita. «In gara - ammette Nesta - ci sono le torsioni, i salti, i contrasti, gli scontri, movimenti che non si fanno mai in allenamento. Comunque sono contento, sono a disposizione». «Quest'anno per me è importantissimo, per tanti punti di vista. Devo capire bene la situazione - aggiunge Nesta - voglio capire come sarà il mio futuro. Io sono fiducioso e penso che sarà un anno positivo». Nessuna ipotesi di ritiro in vista, come si è letto tempo fa. «Sulle prime quell'articolo mi ha dato un po' fastidio, ma in fondo alla fine mi ha portato bene - sorride Nesta -. Ho avuto altri infortuni duri nel corso della mia carriera e sono sempre tornato. L'ho fatto anche questa volta».

Il Messaggero

Visualizza il profilo http://16sdm8-ldpb16.forumattivo.com

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum